Un vero peccato. Il sogno dei giovani rossoverdi, guidati da Ferruccio Mariani, di portarsi a casa in titolo di campioni del campionato Berretti, si infrange al 91’ per un gol realizzato dall’Entella, peraltro in inferiorità numerica. Troppo esigui i tre minuti di recupero per la Ternana per provare a rimontare.

La rete che deciso l’incontro è stata siglata da Philip Nagy che ha corretto in porta un calcio di punizione.

La gara si è giocata questa mattina a Novara.

Anche se è mancata la ciliegina finale, ai ragazzi di Mister Mariani vanno comunque i complimenti dell’intero ambiente sportivo ternano, che non può che ringraziarli per lo splendido torneo messo in mostra.