“La Ternana è in vendita” secondo quanto annunciato dal patron e presidente della società rossoverde Stefano Bandecchi. La decisione è stata resa nota con un comunicato dopo la sconfitta della Ternana in casa contro l’Imolese, per 3 a 0, alla quale ha fatto seguito un duro confronto tra lo stesso Bandecchi e la tifoseria.

“Evidentemente – si legge nella nota del presidente – non siamo riusciti a interpretare niente di buono sul campo e non siamo riusciti nemmeno a instaurare un buon rapporto con la tifoseria dato che oggi tre tifosi mi hanno sputato e gran parte della tifoseria desidera che io abbandoni Terni. Siccome la squadra è costosa per chi vorrà acquistarla, noi metteremo i soldi fino a fine stagione e garantiremo per contratti sospesi”.

Il club manager Paolo Tagliavento, spiega ancora Bandecchi, “parlerà con chi presenterà le offerte e poi lasceremo la gestione del cambio della società all’avvocato Massimo Proietti”, oltre che allo stesso Tagliavento.