L’uomo nasceva l’11 marzo del 1961 a San Gemini, l’atleta (nel senso della carriera nazionale e internazionale) già negli anni ‘80. Stiamo parlando di Lucio Serrani, una delle “eccellenze sportive” di cui il territorio ternano può vantarsi, vista la brillante carriera dell’ex martellista, caratterizzata da cinque titoli italiani, tre medaglie in manifestazioni internazionali e doppia presenza olimpica (Los Angeles ‘84 e Seul ‘88).

Oggi, Lucio Serrani, rimasto profondamente legato a quel mondo, vive la sua seconda giovinezza sportiva lavorando – quale istruttore – all’interno di “Stadium”, come si chiama ora l’impianto delle Piscine dello Stadio di Terni. Tutti gli vogliono un gran bene, tanto che i suoi colleghi della sala pesi, Claudia Ciaruffoli e Francesco Persichetti, hanno pensato bene – anche a nome dell’intera struttura – di festeggiarlo con un mini-torta. Un augurio al quale, crediamo, vorrà unirsi idealmente, anche la città di Terni. Tanti auguri “gigante” !!!