L’assemblea nazionale Anpis, svoltasi ad Ancona, ha rieletto – all’unanimità – alla presidenza dell’associazione nazionale delle polisportive per l’inclusione sociale il ternano Mauro Nannini.

“Dopo un percorso iniziato tre anni fà, posso affermare – dice Nannini – che il cammino intrapreso è quello giusto, nonostante le difficoltà che in questo periodo incontra il mondo del volontariato. Siamo soddisfatti per il ruolo svolto dai coordinamenti regionali – aggiunge – ma vorrei soprattutto ricordare l’acquisizione del progetto europeo Erasmus Place che ci vedrà impegnati con importanti universtà europee sul versante della ricerca per le nostre attività rivolta a soggetti che vivono un disagio psico-sociale”.

Nel ritenersi fiducioso per il futuro nonostante il complesso lavoro che lo attende, Mauro Nannini ringrazia la sua cooperativa sociale, la Actl, per aver creduto, da sempre, nel progetto Anpis.