Sono stati oltre 2 mila i podisti che si sono presentati al via della nona edizione della Maratona di San Valentino, andata in scena, ieri, sulle strade del ternano. Ampia la scelta dei percorsi, dal momento che gli atleti (o i semplici camminatori ) hanno avuto la possibilità di scegliere tra il tragitto classico della maratona, di 42 chilometri 195 metri o quello di 21 chilometri della mezza maratona. Molto più breve, invece, il percorso della family Run, che era di 4 o 8 chilometri.

Per la cronaca, la vittoria è andata a Mohamed Hajjy, dell’Atletica Castenaso e Nikolina Sustic, della Mk Marjan Croatia.

Prima della partenza è stato ricordato il podista perugino Leonardo Cenci, salutato con un caloroso applauso, recentemente scomparso dopo aver combattuto a lungo contro una terribile malattia.