La giovane sciabolatrice del Circolo Scherma Terni, Emma Guarino, ha colto una splendida e prestigiosa vittoria ai Campionati del Mediterraneo in corso al Pala Pirastru di Cagliari. Convocata nella squadra azzurra di sciabola femminile di categoria, la Guarino firma in Sardegna la sua prima vittoria internazionale dopo aver colto il secondo posto alla Prova Nazionale Cadetti qualche settimana fa proprio a Terni: “Sono rimasta concentrata per tutto il torneo, tranne che in finale dove non sono riuscita al meglio” aveva dichiarato la Guarino pochi giorni prima di partire per Cagliari.

Stavolta invece nessun problema per Emma, numero 3 del tabellone dopo la fase a gironi chiusa con 3 vittorie e 1 sconfitta. Negli scontri a eliminazione diretta la Guarino si fa strada verso la finale battendo nei quarti la spagnola Lucia Del Palacio (15-6) e in semifinale l’algerina Chaima Benadouda (15-10). Nell’assalto valido per l’oro di fronte l’altra italiana Margherita Colonna, che aveva chiuso imbattuta la fase a gironi, superata con il punteggio di 15-10.

Grande soddisfazione per il Circolo Scherma Terni del presidente Alberto Tiberi e in particolare per il Maestro Leonardo Sciarpa che segue Emma sin dai suoi primi passi in pedana all’età di 8 anni. In questa prima giornata i colori azzurri hanno complessivamente festeggiato ben 17 medaglie: 6 d’oro, 5 d’argento e 6 di bronzo.