Pala De Santis e Circolo Scherma Terni adeguati e ristrutturati. Accesso alle gare libero e gratuito. Oltre 300 atleti provenienti da 20 paesi ed un totale di 72 ore di competizioni. Questi i numeri dei Campionati Europei di Scherma Paralimpica che partono ufficialmente con la conferenza stampa di presentazione alla Fondazione Carit sotto l’organizzazione del Circolo Scherma Terni. La cerimonia di apertura è in programma martedì 18 settembre alle ore 18 al Pala De Santis, dove si terranno le gare.

Ventitre pedane accessibili agli atleti, una prima sala adibita alle competizioni divisa in “field of play” per le eliminatorie e “final area” per le gare da medaglia, una seconda sala dedicata al “training” ed una terza adibita ad “area meeting” e “area ristorante”. La struttura del Pala De Santis che si estende su oltre 1200 mq, in posizione strategica, facilmente raggiungibile dalla maggior parte delle strutture alberghiere e con alle spalle il suggestivo scenario offerto dai monti circostanti, è stata ristrutturata per la migliore accoglienza possibile così come il Circolo Scherma Terni dove da sabato si trova in ritiro la nazionale italiana. I lavori di adeguamento hanno reso il Pala Waro Ascenzioni la prima struttura sportiva cittadina completamente libera da barriere architettoniche. Un evento destinato anche a cambiare il volto della città: il Circolo Scherma Terni, finiti gli Europei, aprirà i suoi corsi anche alle persone con disabilità. I pasti degli atleti saranno preparati dalla Chef Academy di Matteo Barbarossa.

I protagonisti della Nazionale italiana puntano a ripetere i successi ai Mondiali di Roma dello scorso novembre. Nella squadra dei CT Simone Vanni, Francesco Martinelli e Marco Ciari ci sono tra gli altri Bebe Vio, Loredana Trigilia ed Andreea Mogos (fioretto femminile), Emanuele Lambertini, Andrea dei Rossi, Matteo Betti(fioretto maschile), Alberto Pellegrini, Edoardo Giordan, Marco Cima (sciabola maschile) la squadra di sciabola femminile che vinse l’argento, Consuelo Nora bronzo nel fioretto femminile e nella spada femminile categoria C, William Russo nel fioretto maschile categoria C.

I Campionati Europei di scherma paralimpica Terni 2018 godranno di un’alta visibilità mediatica. Le fasi finali di ogni giornata di gara saranno trasmesse in diretta televisiva su Rai Sport HD e in live streaming su Rai Play. La piattaforma OSO di Fondazione Vodafone Italia e www.federscherma.it accoglieranno highlights, interviste e commenti ad inizio ed al termine di ogni giornata di gara. Tutte le informazioni, i risultati live e il programma completo delle gare su www.europeanfencing2018.it.