Brutte notizie, da Roma, per la Ternana Calcio. La Corte Federale d’Appello, ha infatti rigettato il ricorso che la società rossoverde, rappresentata dal Presidente Stefano Ranucci e dagli avvocati Giotti e Proietti, aveva avanzato per il ripescaggio in serie B. Secondo fonti di agenzia, il tentativo della Ternana non è andato a buon fine, così come quelli di Siena e Pro Vercelli. Analogo rigetto, anche per il ricorso che era stato presentato – sull’argomento – anche dalla Federazione Italiana Gioco Calcio.

Ora ci sarà però da attendere, almeno fino a domani, per conoscere le motivazioni della decisione della Corte federale d’Appello e per capire quali saranno le prossime mosse della Ternana Calcio.