Con una Pec di 20 pagione di motivazioni, l’Agenzia delle Entrate ha bocciato oggi, su tutta la linea, il piano di risanamento del Cesena Calcio.

Si trattava – spiegano le agenzie di stampa – del documento indispensabile per cercare di iscrivere la squadra al prossimo campionato di serie B.

Il provvedimento odierno avvicina dunque sempre più la società bianconera verso il fallimento. Annunciato un tentativo di salvataggio in extremis.