Netta affermazione della Ternana Femminile nella gara 1 della finale scudetto di calcio a cinque. Le ferelle, in un Pala Di Vittorio stracolmo di tifosi e di entusiasmo per le rossoverdi guidate da Mister Schindler, si sono infatti imposte con un netto 7-3 nei confronti del Kick Off di San Donato Milanese.

In gol, per la Ternana, sono andate Valeria (autrice di una doppietta) Coppari, Bisognin, Renatinha, Jessika e Neka. Gara mai in discussione quella giocata sabato scorso dalle ferelle con un risultato finale che costituisce un significativo passo in avanti nella caccia al secondo scudetto della loro storia.

La squadra è già proiettata con la mente alla partita di ritorno che si disputerà domenica prossima, 10 giugno, a San Donato Milanese. Un eventuale riscatto del Kick Off in quella occasione rinvierebbe l’assegnazione del tricolore alla bella, ovvero a gara 3, che la Ternana Femminile avrà il vantaggio di giocare in casa, e dunque la Pala Di Vittorio, sabato 16 giugno.