Saranno 109 le società provenienti da tutta Italia per un totale di 1.254 atleti per 730 equipaggi, che parteciperanno al Secondo Meeting Nazionale di canottaggio, in programma, domani e domenica, sulle acque del lago di Piediluco. Si tratta dell’ultima occasione di test in vista dei Campionati Italiani in programma il prossimo mese.

Le gare inizieranno domani mattina alle 8. L’intenso programma prevede nella prima giornata le eliminatorie e le semifinali del Meeting, alternate alle eliminatorie, alle semifinali ed alle finali delle regate valutative in singolo e due senza. Domenica, ci saranno invece le finali del Meeting e le eliminatorie, semifinali e finali relative alle regate valutative in doppio e quattro senza.

Come per il 1° meeting, gli atleti del gruppo olimpico della nazionale italiana gareggeranno con i colori del Team Italia; tra di loro anche Matteo Mulas che sabato sarà impegnato nella regata selettiva del singolo pesi leggeri e domenica invece gareggerà nel doppio in coppia con Martino Goretti delle Fiamme Oro, che in base ai pronostici dovrebbe essere proprio il suo principale avversario nella prima gara.

La squadra allenata da Fabio Poletti sarà comunque al via con 12 equipaggi, infatti oltre a Matteo troveremo nelle gare di sabato: nella categoria Ragazzi Diego Testarella nel singolo Maschile, nella categoria Junior Clelia Stefanini nel singolo femminile, Matteo Tonelli in quello maschile, Lorenzo Pecorari – Tommaso Molinari – Alessio Nastro – Andrea Cardinali nel quattro di coppia maschile, nella categoria Under 23 Pesi Leggeri Francesco Molinari nel singolo e infine nella categoria Esordienti Adriano Crespi nel singolo maschile.

Domenica poi sarà la volta delle regate in doppio, con Clelia Stefanini in coppia con l’atleta delle Fiamme Gialle Silvia Capozzi al via nel doppio junior femminile, Lorenzo Pecorari – Matteo Tonelli e Francesco Pallozzi – Dario Testarella in quello maschile, mentre Francesco Molinari con Lorenzo Gaione della Canottieri Murcarolo, suo compagno di barca ai mondiali junior dello scorso anno, gareggeranno nel doppio under 23 pesi leggeri.