Numeri davvero importanti per la XXXII° edizione del Memorial internazionale di canottaggio “Paolo D’Aloja”, che si svolgerà da domani, venerdi 13 a domenica 15 aprile, sulle acque del lago di Piediluco. Il programma della manifestazione è stato presentato questa mattina presso la sede della Fondazione Carit di Terni.

Sono 27 le nazioni che si presenteranno ai nastri di partenza, forti di 288 atleti (97 saranno quelli in maglia azzurra) supportati da 83 tecnici. Oltre all’Italia, padrona di casa, ci sono le nazionali di Algeria, Bangladesh, Belgio, Brasile, Egitto, Georgia, Giappone, Iraq, Irlanda, Israele, Lituania, Malta, Marocco, Namibia, Portogallo, Porto Rico, Qatar, Romania, Russia, Spagna, Sudafrica, Tunisia, Uzbekistan, Ucraina, Ungheria e Zimbabwe.

Come di consueto, le gare della regata internazionale in programma a Piediluco godranno della visibilità rappresentata dalla diretta televisiva su RAI Sport. Le due giornate di finali di sabato 14 e di domenica 15 andranno infatti in onda dalle 9 alle 12,30.