E’ il riminese Antonio Rapuano l’arbitro designato alla direzione di Ternana-Spezia, gara inserita nel turno del campionato cadetto che si ghicherà sabato, alle 15.

Trentaduenne al terzo anno nella Can di B, Rapuano vanta un currisulum di 34 partite dirette nella cadetteria, con un ruolino di 19 vittorie delle squadre di casa, 8 pareggi e 7 vittorie esterne. 10 i rigori da lui concessi ed 8 i cartellini rossi esibiti ad altrettanti calciatori.

Sono invece 3 i suoi precedenti con la Ternana in campo. Due nella stagione 2015/16, ovvero Crotone-Ternana 3-0 e Ternana-Brescia 3-2, l’altro l’anno scorso, Ternana-Pisa 1-0. Lo Spezia è stato invece diretto due volte dall’arbitro romagnolo, con un pareggio ed una vittoria per la squadra ligure.

Allo stadio “Liberati, il sig. Rapuano sarà assistito da Pasquale Cangiano di Napoli e da Oreste Muto di Torre Annunziata, mentre il quarto uomo sarà Gino Garofalo di Torre del Greco.