Comunicato dell’Amministratore Unico della Ternana Calcio Femminile Raffaele Basile.

“Alla luce del ricorso fatto e delle garanzie date per quanto concerne l’analisi delle prove portate a supporto delle incredibili e false deposizioni del Commissario di Campo presente alla gara Kick Off-Ternana Calcio Femminile, al momento non si conferma la rinuncia al campionato inoltrata e rifiutata dalla Divisione C5 nella giornata di martedì.

Si comunica contestualmente che la gara Ternana Calcio Femminile-S.S. Lazio C5F è stata spostata a lunedì 10 aprile alle ore 20.30.

Infine l’Amministratore Unico della Ternana Calcio Femminile precisa fermamente, qualora ce ne fosse bisogno che la rinuncia presentata non era in alcuna forma un modo per ritirarsi o scappare, ma un forte e deciso appello di fronte alla scarsa tutela della propria realtà. Si ringrazia tutti i tifosi, gli adetti ai lavori, i mezzi di comunicazione che hanno protestato civilmente e manifestatato il proprio appoggio alla Società. Come sempre si è ritenuto, la Ternana Calcio Femminile prima di tutto è un bene dei tifosi e della Città di Terni”.