Sarà il Sig. Gianluca Aureliano di Bologna ad arbitrare la gara Benevento-Ternana, in programma domani sera, alle 20,30, per il turno infrasettimanale del campionato cadetto. Da queste parti l’avvocato bolognese, viene soprattutto ricordato per la sua direzione in Ternana-Bari 1-3, con le espulsioni di Brignoli (poi squalificato per sette giornate, successivamente ridotte a cinque), Alfageme e Zito. Per le proteste del dopopartita anche Zito fu squalificato per 4 giornate. Il 36enne “fischietto” bolognese è al quarto anno di B, dove finora ha diretto 66 partite con 28 vittorie delle squadre di casa, 23 pareggi e 15 successi delle formazioni impegnate in trasferta, con 38 rigori concessi e 36 calciatori espulsi.

Oltre a Ternana-Bari e Ternana-Avellino (1-1) della stagione 2013/2014, Aureliano ha diretto pure Ternana-Como 2-1, stagione 2010-2011, e Ternana-Modena 1-0 nella stagione 2014-2015. Nella stagione 2015-2016 ha arbitrato la gara interna contro il Vicenza, vinta dalla squadra di Roberto Breda per 2-0 e Cagliari-Ternana con la vittoria dei sardi per 1-0. Aureliano, inoltre, il 31 ottobre 2010 ha sospeso per pioggia la gara Viareggio-Ternana con i locali in vantaggio per uno a zero. Il recupero, però, fu diretto da Barbiero di Vicenza. Tre le vittorie, un pareggio e due sconfitte con il fischietto bolognese.

Aureliano ha anche diretto 53 partite di Prima Divisione, 37 di Seconda e 3 di serie A.

Gli assistenti di Aureliano saranno Maurizio De Troia di Termoli e Francesco Di Salvo di Barletta mentre il quarto uomo sarà l’arbitro di Lega Pro, Vito Mastrodonato di Molfetta.