Altra bocciatura per il ricorso presentato dalla Ternana Calcio in merito all’irregolarità nel tesseramento di Eddy Gnahoré, il calciatore utilizzato dai grifoni nel corso del derby di ritorno contro il Perugia giocato allo stadio al Liberati. Quest’oggi, la Corte Sportiva d’Appello, infatti, ha ritenuto non sussistano le motivazioni per il ricorso. Non si conoscono ancora le intenzioni della società rossoverde che potrebbe decidere di ricorrere al Collegio di Garanzia del Coni.