Una medaglia d’oro e due d’argento. Il bilancio dell’Arcieri Città di Terni ai recenti Campionati Italiani Indoor è lusinghiero. L’evento, che ha visto la partecipazione di oltre 700 arcieri, si è svolto lo scorso fine settimana in un grande padiglione della fiera del Levante a Bari.

L’oro porta la firma di Giulia Rossi che ha primeggiato nella classe ragazzi olimpico individuale femminile. L’atleta ternana ha vinto con 544 punti, ben 7 in più della diretta rivale che ha poi chiuso la prova in seconda posizione.

Gli argenti sono stati conquistati da Matteo Santi (categoria Juniores olimpico maschile individuale) che ha dovuto lottare pure contro l’influenza e dalla squadra juniores maschile composta da Simone Angeli Felicioni, Matteo Santi e Francesco Sparnaccini. Quest’ultimo è stato autore di un gesto di grande sportività e attaccamento alla squadra rinunciando a partecipare alla gara individuale dando così un grande apporto alla conquista della medaglia.

Buoni anche i risultati ottenuti da Lorenzo Gigliotti, Mattia Cara e Alessandro Baiardelli quinti con la squadra allievi olimpico maschile e da Edoardo Scaramuzza, settimo, nella categoria Allievi compound maschile.

Il risultato di Bari è frutto dell’applicazione degli atleti, del lavoro quotidiano dei tecnici Marco Fuselli e Francesco Sbaraglia e anche dalla collaborazione dei due tecnici esterni voluti dalla società Ilario Di Buò e Stefano Mazzi.