Brutte notizie in casa rossoverde. Il tecnico Benito Carbone, dovrà necessariamente trovare un nuovo partner d’attacco ad Avenatti. Almeno per un paio di settimane, visto il responso della risonanza magnetica cui si è sottoposto questa mattina Antonino La Gumina, che ha evidenziato una distorsione al ginocchio sinistro con interessamento legamentoso a carico del collaterale mediale. Il giocatore si è anche allenato regolarmente sottoponendosi ad alcuni giri di campo al Liberati, ma evidentemente la rinuncia al suo apporto è dovuta al fatto che non si vogliono correre rischi inutili. Il suo recupero dovrebbe avvenire in un paio di settimane e, considerato che una è già trascorsa, in casa rossoverde non si dispera di poterlo recuperare per Salerno, anche se sarà alquanto difficile. Per la sua sostituzione entrano in ballo Palombi e Surraco e solo gli allenamenti dei prossimi giorni potranno chiarire chi dei due avrà maggiori possibilità di giocare al fianco di Avenatti.