Via libera, dal consiglio comunale di Terni, alla convenzione – tra Comune e Ternana Calcio – per l’utilizzo dello Stadio “Liberati” e dell’antistadio “Taddei”.

La proposta di convenzione è stata approvata con 18 voti a favore, 7 astensioni e nessun voto contrario. Subito dopo si è votata l’immediata esecutività dell’atto, che è passata con 19 voti a favore, nessun contrario e 4 astensioni.

Il documento prevede un canone di affitto pari a 100 mila euro annui, con gli interventi di manutenzione ordinaria a carico della società rossoverde. La convenzione ha una durata triennale.

Nel suo intervento, l’assessore comunale allo sport, Emilio Giacchetti, ha spiegato come all’interno della convenzione ci sia un intero capitolo che riguarda la possibilità di portare avanti progetti e iniziative di collaborazione tra l’amministrazione municipale e la Ternana calcio, tese a operazioni di marketing turistico ed alla promozione della Terni sportiva, utilizzando – ha aggiunto Giacchetti – la visibilità che una società di serie B può offrire a una città come Terni che sulle tematiche dello sport ha deciso di investire”.