“Una vittoria straordinaria che porta sugli scudi, con Diana Bacosi, l’Umbria intera e tutto lo sport umbro e nazionale”. Esprime “grande gioia” e “profondo orgoglio” la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, per l’oro olimpico conquistato a Rio 2016 nella finalissima del tiro a volo, specialità skeet, davanti ad un’altra azzurra, Chiara Cainero, da Diana Bacosi, campionessa nata a Città della Pieve e residente a Cetona.

“Ho seguito con trepidazione la gara – dice la Presidente – che ha visto impegnato la nostra campionessa nativa umbra: una grande campionessa, che concilia nella vita di ogni giorno il suo essere madre e atleta che ha centrato nel migliore dei modi, con determinazione, il suo obiettivo di ottenere una medaglia olimpica, superando ancora i suoi record. Una medaglia che ci inorgoglisce e porta in alto il nome dell’Umbria e dello sport nel mondo”.