Leonardo Gatto, classe ’92, è ormai un giocatore della Ternana. Si attende solo l’annuncio ufficiale della società di via Aleardi. Esterno d’attacco che fa della rapidità la sua arma migliore, approda in rossoverde con la formula del prestito. Il giocatore è di proprietà dell’Atalanta, club dove è cresciuto prima di finire al Pisa, agli ordini di Dino Pagliari. In Toscana Gatto è rimasto due stagioni collezionando 33 presenze con quattro gol all’attivo e grande protagonista nei playoff con due gol (entrambi realizzati contro il Perugia) in quattro gare. Due campionati anche a Lanciano, in serie B, con 59 presenze e nove gol. Nella passata stagione, infine, ha prima militato nel Vicenza (23 presenze e 2 gol in campionato e due reti anche in Tim Cup) e poi nella Salernitana (19 presenze e 2 gol). Ora l’attende una nuova avventura con la maglia della Ternana.

Sul fronte delle partenze nulla ancora di definito: è Falletti a tenere viva l’attenzione e l’interesse di almeno due squadre di serie A, mentre nei prossimi giorni si deciderà anche il destino di Masi che ha richieste dall’Ascoli, dallo Spezia, che già l’anno scorso lo avrebbe voluto nel proprio organico, e la Spal.

La squadra, intanto, continua a lavorare nel ritiro di Roccaporena dove ha trovato la temperatura ideale per svolgere un lavoro idoneo per immagazzinare energie necessarie per affrontare al meglio le fatiche di una stagione. Anche ieri mister Panucci ha fatto svolgere una doppia seduta: quella mattutina caratterizzata da un lavoro di fondo sulle lunghe distanze, mentre nel pomeriggio ha fatto svolgere un lavoro essenzialmente tecnico con il pallone che l’ha fatta da padrone. Mazzoni, Sala e Grava, invece,

sono stati presi in consegna da Franco Tancredi e con lui hanno sostenuto un lavoro tecnico molto intenso.

Per domenica, è prevista la prima amichevole stagionale: la squadra dì Christian Panucci dovrebbe affrontare una rappresentativa dell’AMC 98. La settimana prossima, per la precisione giovedì 21, sarà compilato il tabellone della Tim Cup che inizierà il 31 luglio ma con la Ternana che entrerà in scena il 7 agosto. Il calendario del prossimo campionato cadetto sarà invece varato a Cesena mercoledì 3 agosto.