Dopo 42 intense ed emozionanti giornate. la serie B ha emesso i suoi verdetti in attesa che l’esito dei prossimi play-off e play-out completino il quadro.

Il campionato cadetto lo ha vinto il Cagliari che ha preceduto di un punto lo straordinario Crotone di Juric, per lungo tempo in testa alla graduatoria, nonostante la squadra sarda sia stata allestita con un impiego di importanti risorse economiche.

Per la terza squadra che sarà promossa si dovrà attendere la disputa dei play-off per i quali di sono classificate Trapani, Pescara, Bari, Cesena, Novara e Spezia. Le prime due salteranno il primo turno. Questi gli accoppiamenti:

Cesena-Spezia, martedì 24 maggio, ore 20,30, e la vincente affronterà il Trapani;

Bari-Novara, mercoledì 25 maggio alle ore 20,30e la vincente affronterà il Pescara.

Le semifinali si disputeranno il 28 maggio ed il 1 giugno, sempre alle 20,30, mentre la finale si disputerà il 5 ed il 9 giugno.

Retrocedono in Lega pro il Como, il Modena e il Livorno, mentre Salernitana e Lanciano si affronteranno nei play-out il 4 e l’8 giugno. La classifica in coda, però, è ancora sub judice per il deferimento, da parte della Procura Federale, del Lanciano.