Sta proseguendo con successo il progetto “Luoghi di sport” che il Coni regionale sta portando avanti a Cerreto di Spoleto grazie al supporto e la collaborazione delle federazioni sportive del Tennis (Fit) e della Pesistica (Fipe). “Luoghi di Sport” è un progetto nazionale del Coni che nasce per favorire la promozione della pratica sportiva in quei territori privi o con scarsa presenza di associazioni e/o polisportive. Per quanto riguarda il tennis il progetto è iniziato il 18 gennaio scorso e proseguirà fino alla fine di giugno. Quattro ore di lezione a settimana nella palestra comunale di Cerreto di Spoleto, tenute ogni lunedì del maestro Luigi Fasciglione, con il coinvolgimento di circa 20 ragazzi e 15 adulti. Grande successo anche per le lezioni tenute dal tecnico qualificato Alessandro Borgnami della Federazione Italiana Pesistica. L’attività in questo caso è iniziata il 21 gennaio, per un totale di due ore settimanali, svolte ogni giovedì nella palestra comunale, con il coinvolgimento di circa venti persone. Tutto questo è stato possibile grazie alla collaborazione dei tecnici delle federazioni sportive interessate, ma anche per la collaborazione del Comune di Cerreto di Spoleto che ha messo a disposizione del Coni Umbria le strutture e la migliore accoglienza possibile. Grazie all’impegno di tutte le componenti del progetto il Coni, in attuazione della propria mission olimpica ed istituzionale, ha così l’opportunità di promuovere la massima diffusione della pratica sportiva, anche in zone con assenza o scarsità di associazioni sportive, ponendo lo sport al servizio della persona e soprattutto dei giovani, ma anche dei meno giovani.