Archiviata con successo la 6^ edizione della maratona internazionale di San Valentino, la più partecipata. Sono stati, infatti 2.126 gli iscritti alla maratona e alla mezza maratona, ai quali si devono aggiungere i circa 800 iscritti alla Family Run, un percorso breve di 5 chilometri. Il tutto per un totale di circa 3.000 partecipanti.

La vittoria è andata al marocchino Jaouad ZAIN, classe 84, della LBM Sport Team di Roma che ha completato il percorso in 2 ore 19 minuti e 12 secondi. Ha inflitto un distacco di 12 minuti e 58 secondi al connazionale Abdelkrim Kabbouri che corre per la ASD Aterno di Pescara. Terzo gradino del podio per Maurizio D’Andrea, della ASD Runners di Sulmona che ha impiegato il tempo di 2 ore 40 minuti e 8 secondi.

Primo dei ternani, Stefano Maggi, dell’Amatori Podistica Terni, giunto all’ottavo posto con il tempo di 2 ore 47 minuti e 13 secondi.

In campo femminile, come lo scorso anno, la vittoria è andata alla slovena Marija Vrajic, della Ak Maksimir, che ha completato il percorso in 2 ore 45 minuti e 34 secondi (sesto tempo assoluto), migliorando la sua prestazione della passata edizione di 9 minuti e 47 secondi.

Confermato anche il secondo posto di Paola Salvatori, della US Roma 83, che ha fatto registrare il tempo di 2 ore 55 minuti 26 secondi.

Al terzo posto si è piazzata Fabiola Cardarelli, dell’Athletic Terni, che è giunta sul traguardo di Piazza Europa con il tempo di 2 ore 59 minuti 48 secondi.

Il keniota Paul Tiongik, che corre per la Athletic Terni, si è aggiudicato, invece, la mezza maratona con il tempo di 1 ore 6 minuti 53 secondi. Alle sue spalle si è piazzato il marocchino Cherkaoui El Makhrout, con il tempo di 1 ora 9 minuti 12 secondi. Terzo posto per l’altro marocchino Abdelrrafi Rooti, della Finanza Sport Campania , che ha fermato il tempo a 1 ora 9 minuti 52 secondi.

Fuori dal podio ma con ottimi piazzamenti i podisti dell’Atletic Terni, Alberto Montorio (4°), Alessandro Di Lello (6°), Gianfilippo Grillo (7°) e Daniele Chiappini (8°).

In campo femminile la vittoria è andata a Sarah L’Epee Aimee, della Ateltica Settimese (Torino), con il tempo di 1 ora 24 minuti 49 secondi. Al secondo posto Paola Garinei, dell’Atletica Avis Perugia, con il tempo di 1 ore 25 minuti e 2 secondi. Terzo posto per Laura Mosconi, Atletica Capanne (Perugia), che ha completato il percorso in 1 ora 25 minuti 16 secondi.