Sono stati i più piccoli del Terni Triathlon ad inaugurare ufficialmente la stagione sportiva 2016: i bambini della Scuola Triathlon dell’Onda Nera hanno portato il draghetto rossoverde sul traguardo del I Duathlon giovanile Città di Pescara. Tre i piccoli atleti che hanno difeso i colori della città di Terni e dell’Umbria, seguiti dall’istruttore Luca Scifo e da una delegazione del direttivo ternano: Beatrice Giubilei, esordiente nella categoria mini cuccioli dei bimbi nati nel 2009, Tommaso Fancelli anche lui all’esordio ma nella categoria cuccioli riservata ai nati nel 2008 e Tommaso Giubilei impegnato nella categoria esordienti per i nati nel 2005. Si sono lanciati lungo il percorso del duathlon, per coprire una distanza di 400 metri di corsa, 1km e 500 metri di bicicletta e 200 metri finali di corsa. Tommaso Giubilei è stato autore della solita prova convincente, cedendo il terzo gradino del podio soltanto negli ultimi metri. Tommaso Fancelli, all’esordio assoluto, ha lasciato tutti a bocca aperta per la grinta ed i sorrisi che ha saputo dispensare nel corso della gara: 200 metri di corsa, 500 di bicicletta e 100 metri di corsa finale. E’ stata la più piccola della compagnia però, Beatrice Giubilei, a salire sul gradino più alto del podio. Risultati a parte, grande è stata l’emozione per il direttivo del Terni Triathlon che ha tenuto a battesimo questa prima uscita del settore giovanile.