La Ternana ha svolto questa mattina l’allenamento di rifinura, sul terreno dell’antistadio “Taddei”, in vista del prossimo impegno di campionato, che la vedrà opposta – domani, alle 15, al “Liberati” – all’ostica formazione del Vicenza. I rossoverdi, reduci dal 3-0 di Crotone, sono chiamati a riscattare anche le incerte precedenti prestazioni casalinghe, culminate con le tre sconfitte consecutive contro il Perugia, L’Avellino e l’Entella.

Non sarà, però, una operazione semplice, anche in virtù di alcuni dubbi di formazione che ancora assillano il tecnico Roberto Breda. Primo fra tutti quello del portiere. Mazzoni è infatti alle prese con qualche problemino al ginocchio. Oggi non si è allenato e la sua presenza tra i pali contro i biancorossi veneti verrà valutata solo domani in tarda mattinata. Con le assenze sicure degli squalificati Masi e Meccariello e degli infortunati Dugandzic e Coppola, Breda dovrebbe far rientrare Avenatti in avanti e Valjent in difesa, con quest’ultimo che andrà a far coppia con Gonzalez il quale, in settimana, ha recuperato la propria efficienza fisica.

Questo, comunque l’elenco completo dei 20 calciatori convocati dal tecnico rossoverde:

Portieri: Mazzoni e Sala;

Difensori: Gonzalez, Monteleone, Janse, Valjent, Vitale e Zanon;

Centrocampisti: Belloni, Busellato, Dianda, Furlan, Grossi, Palumbo, Signorelli e Zampa;

Attaccanti: Avenatti, Ceravolo, Falletti e Gondo.

A dirigere l’incontro sarà il 35enne bolognese Gianluca Aureliano, al terzo anno in serie B. Marco Citro di Battipaglia e Tarcisio Villa di Rimini saranno gli assistenti, mentre l’arbitro di Lega Pro, Enzo Vesprini di Macerata fungerà a quarto uomo.