Nella foto:  Giulio Forte, allenatore dei Giovanissimi Regionali della Ternana Calcio, alla nona vittoria consecutiva.

Una sconfitta, due pareggi ed una vittoria: questo è il quadro dei risultati delle squadre del settore giovanile della Ternana, di cui siamo soliti occuparci.

La  sconfitta arriva dalla formazione  Primavera di Fabrizio Durante, che in casa,   contro l’Empoli, perde 4-1. I Toscani chiudono il primo tempo in vantaggio 2-0, grazie ad uno scatenato Falorni che segna al  23’ e al 32’; lo stesso “man of the match”  realizza la sua  tripletta intorno al 10’ della ripresa,  un 3-0 che chiude virtualmente la gara. I rossoverdi rientrano parzialmente in partita grazie a Massimi, che al 65’ accorcia le distanze;  prima del fischio finale  pero’, l’Empoli rende ancora più pesante il passivo, realizzando il 4-1 con Betti al 92’. Seconda sconfitta di fila per la Ternana e terzo successo consecutivo per i toscani, che  hanno una classifica diametralmente opposta : quinto posto  per l’Empoli con 40 punti e terzultimo per la Ternana con 18.

Gli Allievi Nazionali A/B allenati da Roberto Borrello, dopo la finale della  Scopigno Cup contro la Dinamo Kiev, tornano a giocare all’Antistadio: con il Bari finisce 2-2. Un pareggio  che lascia la Ternana al poco invidiabile ultimo posto in classifica, e che toglie ai galletti pugliesi, le ultime  speranze di agganciare in extremis il treno play-off. Il Bari va in vantaggio intorno al 20esimo con Alfano, e questo è l’unico gol su azione  della partita, perchè   da li in poi comincerà  la “saga del rigore”:  ne verranno  concessi,  e segnati, ben tre. Il pari rossoverde arriva prima della fine del primo tempo: Polizzi dal dischetto non sbaglia e fa 1-1. Inizia la ripresa, ed al 3’ Panebianco commette il suo secondo fallo da rigore: doppia ammonizione ed espulsione, i pugliesi restano in 10 ed i rossoverdi, dagli undici metri, realizzano con Paolucci.  Prima del terzo rigore della gara, questa volta segnato  da Bianchi, con cui il Bari pareggia la partita nei minuti finali, i rossoverdi restano in 10. Segnaliamo che le ferette, qualche istante prima del fischio finale subiscono un’altra espulsione e chiudono in 9. La Ternana porta a casa il q uarto punto in due gare, ma con 16 punti, resta a due lunghezze dal Frosinone.

Pareggiano anche i Giovanissimi Nazionali di Carocci, ormai già matematicamente qualificati ai Play Off: con  il Latina, seconda forza del campionato, finisce 1-1. I pontini vanno in vantaggio al quinto minuto del primo tempo, una svista difensiva favorisce Orefice, che segna lo 0-1. La Ternana, è brava a trovare  il pari prima dell’intervallo: a cinque minuti dal doppio fischio dell’arbitro, Ferrara viene atterrato in area e  Filipponi dal dischetto non sbaglia. Nel secondo tempo  le ferette hanno altre occasioni per portarsi in vantaggio, ma il risultato non cambia.  Settimo centro stagionale per il centrocampista rossoverde e terzo risultato utile consecutivo per la sua squadra. Ad un turno dalla fine della regular season, la classifica del girone F, nelle zone che  contano, si presenta così: Roma 56, Latina 43, Lazio e Ternana 40, Pescara 35, Frosinone 33.

Vittoria roboante per i Giovanissimi Regionali di Forte, che espugnano il campo di Petrignano con il tennistico punteggio di 6-2. Nona vittoria consecutiva per i ragazzini rossoverdi.