Nelle foto i Giovanissimi Nazionali di Carocci, dopo la vittoria contro la Roma.

Due vittorie ed un pareggio: ecco lo score di questa settimana,  delle squadre del settore giovanile della Ternana Calcio, di cui di solito ci occupiamo.

Il punto arriva dalla Primavera di Fabrizio Durante, che in casa, pareggia 3-3 con il Vicenza dopo una continua altalena di emozioni. Nella  settima giornata del girone di ritorno, la Ternana, rinforzata anche da Piredda (centrocampista della prima squadra) riesce per ben tre volte a riequilibrare il risultato. Il gol del vantaggio vicentino segnato al 20’ da Pize, viene pareggiato cinque minuti dopo da  Tedesco; prima della fine del primo tempo, gli sportivi presenti al campo del Terni Est, hanno l’opportunità di vedere altre due reti, una per parte: al 40’ quella vicentina di Bartulovic, e al 43’, il gol del 2-2 di Bernardini. Le emozioni continuano anche nella ripresa: Bragagnolo, al 12’ porta per la terza volta in vantaggio gli ospiti, ma al 26’, Salvemini, riesce ancora a riequilibrare le sorti dell’incontro; è il gol che decreta il 3-3 finale. Le ferette,  grazie al secondo risultato utile consecutivo, conquistano il 18esimo punto della stagione e la decima piazza della graduatoria del girone C.

Tornano alla vittoria i Giovanissimi Nazionali di Carocci, e lo fanno nella partita più difficile della stagione, contro i campioni d’Italia della Roma. A Terni, il big match dell’ottava giornata di ritorno, finisce 3-1 per i rossoverdi. La capolista, che in questa stagione aveva lasciato soltanto 2 punti agli avversari( 16 vittorie e due pareggi, in 18 gare disputate), era reduce da 9 vittorie consecutive. La Ternana riesce a vincere grazie ad una partita giocata bene sotto tutti i punti di vista, con il risultato mai in discussione: la prima frazione di gioco si chiude sul 2-0 grazie alle reti segnate al 20’ da Mario Ferrara e al 22’ da Sossio Cristiano. Nel secondo tempo, intorno al  15esimo arriva anche il decimo gol in campionato di Mario Ferrara, il secondo personale della gara, ed il terzo per la Ternana; i giallorossi accorciano le distanze nei minuti finale, ma è troppo tardi per rovinare la festa alle giovani fere. Una vittoria importantissima per la Ternana,  che oltre ai tre punti,  regala  una grossa iniezione di fiducia, una fondamentale spinta morale, ad una squadra che negli ultimi turni aveva un po’ rallentato, lasciando agli avversari qualche punto di troppo. I rossoverdi conquistano così il 36esimo punto in classifica generale e consolidano il quarto posto del girone F, riducendo ad una lunghezza il distacco dalla Lazio, terza in graduatoria, che non è andata oltre l’1-1 casalingo contro il Pescara. Vittoria esterna invece del Latina, secondo  in classifica, che a L’Aquila vince 3-1 e porta a casa il suo 39esimo punto, la Roma di Muzzi, nonostante la “storica” sconfitta, resta in vetta con 50 punti.

Portano a casa i tre punti  anche  i Giovanissimi Regionali di Giulio Forte, che in casa battono 1-0  la Voluntas Spoleto. Sesta vittoria consecutiva per  i ragazzi della Ternana.

Turno di riposo invece  per  il campionato Allievi Nazionali, viste le molte squadre impegnate  nel torneo di Arco di Trento