Una vittoria, due pareggi ed una sconfitta:  è lo score delle squadre del settore giovanile della Ternana Calcio, che di solito andiamo ad analizzare.

La vittoria arriva dai Giovanissimi Regionali di Giulio Forte, che a Narni, superano la Narnese con il rotondo punteggio di 4-0. Quinta vittoria nelle ultime cinque gare per i rossoverdi, che ottengono così il quindicesimo successo in 21 gare disputate, in virtù di 85 reti segnate e 17 subite. La sconfitta arriva invece dalla Primavera di Durante  che  perde la sua seconda gara consecutiva,  l’undicesima su 17 partite disputate: a Terni, finisce 2-1 per il Napoli. Il Napoli va in vantaggio intorno al 15esimo della ripresa con Persano ed il pareggio delle ferette arriva qualche istante prima del 90esimo grazie ad un colpo di testa di Boninsegni; quando tutto sembrava far incanalare la partita verso l’1-1, al 93’ ci pensa Lombardi a regalare i tre punti ai partenopei. La Ternana resta così a 14 punti, relegata nelle ultime posizioni della classifica del girone C. In testa è acceso il duello tra Bari e Roma, i pugliesi  hanno 39 punti ed i capitolini seguono con 38.

I pareggi entrambi per 1-1, arrivano dagli Allievi Nazionali e dai Giovanissimi Nazionali.

Gli Allievi di Borrello impattano 1-1 in casa contro il Latina. La sfida  si indirizza positivamente per la Ternana, che in avvio, al secondo minuto passa in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Boccanera, ma prima che l’arbitro fischi la fine del primo tempo, i pontini riescono a pareggiare grazie a Stefanoni.  La ripresa si apre con un monologo della squadra di casa, che in più di una circostanza mette in evidenza le doti del portiere ospite, Neri, che salva il risultato. Finisce 1-1, con la Ternana che conquista il  nono punto in classifica generale e con il Latina che resta a + 4 dai rossoverdi.

I Giovanissimi Nazionali di Carocci, dopo la bella vittoria di Lanciano, pareggiano 1-1 in casa, contro la Casertana. I rossoverdi passati in svantaggio, riescono a riequilibrare le sorti dell’incontro grazie ad un calcio di rigore segnato da Matteo Filipponi, dopo un atterramento in area di Mario Ferrara.  Per i rossoverdi, che perdono la seconda posizione in classifica generale,   è il terzo pareggio nelle ultime 5 gare di campionato. In virtù della vittoria  del Latina ( 2-1 contro la Lupa Roma), di quella della Lazio (2-0 contro il Lanciano), della Roma (1-0 a l’Aquila) e del pareggio tra Frosinone e Pescara (1-1), la classifica del girone F, dopo 17 giornate si presenta così: Roma 47, Lazio 35, Latina e Ternana 33, Frosinone 29 e Pescara 25.