Significativa ed utile “azione congiunta” tra Comune di Terni e Ternana Calcio. Questa mattina, dalle 10,30 e per un’oretta circa, tutti i calciatori in forza alla Ternana, eccezion fatta, ovviamente, per gli infortunati, si sono armati di rastrelli, cesoie e tagliaerba unendosi agli operai comunali per ridare decoro ad uno degli spazi verdi del centro cittadino, i giardini dell’ex Foresteria. L’intervento, concordato e coordinato dall’assessorato municipale ai Lavori Pubblici con la società rossoverde, rientra nel principio di sussidiarietà e di attenzione al territorio.

Dal punto di vista tecnico la squadra rossoverde è stata supportata dalla “compagine” comunale, formata dal personale di ditte che hanno l’incarico di intervenire nell’opera di pulizia della città e ambientale. Poi è stata la volta della squadra per il decoro urbano, intervenuta successivamente per la riparazione delle panchine. L’Asm, dal canto suo, si è fatta carico della rimozione dei rifiuti, utilizzando soprattutto la raccolta differenziata.

“Abbiamo accolto con piacere – hanno spiegato gli assessori comunali Emilio Giacchetti (Ambiente) e Stefano Bucari (LL.PP.) – la proposta della Ternana Calcio, nell’ambito del progetto della Lega, di fare qualcosa di utile e visibile per la nostra Terni. Al di là dell’apporto concreto fornito dai giocatori, è soprattutto importante il messaggio che hanno voluto dare alla nostra comunità, quello cioè che il verde pubblico e patrimonio di tutti e tutti devono comportarsi in maniera tale da preservarlo al meglio”.