Una delle prestazioni più brutte dell’intero campionato dei rossoverdi. E’ quanto è emerso ieri pomeriggio al Liberati. Squadra scesa in campo con il piglio giusto, ma dopo 15 minuti il Vicenza ha preso le misure ai rossoverdi, Pasquale Marino, l’allenatore, ha corretto qualche posizione in campo e da allora in poi ha preso il sopravvento passando anche in vantaggio approfittando di un disastro collettivo della squadra di Tesser. Da lì in poi la formazione rossoverde è andata in confusione, non è stata in grado di reagire e non è riuscita a creare nemmeno un’occasione da gol. Cosa, quest’ultima, che rappresenta una rarità visto lo sviluppo del campionato.

Ci si aspettava una reazione nella ripresa, ma solo sporadicamente la Ternana ha attaccato con una certa continuità ed intensità ma non creando assolutamente problemi al portiere Vigorito. Ed addirittura ha subìto anche il secondo gol con altri errori che hanno permesso a Cocco di accompagnare in rete il morbido cross dell’ex Giacomelli.

Ancora, una volta, è la quinta, la Ternana perde un match casalingo e quel piccolo passo in avanti che tutti si aspettavano non c’è stato ed anzi rispetto al secondo tempo di Pescara si è registrato un netto passo indietro.

A fine partita Tesser, amareggiato per l’andamento del match, ha riconosciuto la giustezza del risultato e la superiorità del Vicenza.

” Non c’è dubbio il Vicenza ha meritato la vittoria e credo che della nostra squadra oggi c’è poco da salvare. Lenti, impacciati, sotto ritmo ed in queste condizioni non riusciamo a mettere in difficoltà gli avversari. Dovremo, aggiunge il tecnico rossoverde- studiare bene quello che è successo oggi e prendere spunto dalla constatazione degli errori commessi per non ripeterli in futuro. A cominciare da domenica quando incontreremo il Brescia ”

IL TABELLINO

TERNANA (3-5-2): Brignoli; Valjent, Meccariello, Popescu (30′ st Falletti); Fazio, Gavazzi, Viola (10′ st Eramo), Crecco, Vitale; Ceravolo, Bojinov (10′ st Dugandzic). A disposizione: Sala, Ferronetti, Janse, Dianda, Russo, Palumbo.

Allenatore: Tesser.

VICENZA (4-3-3): Vigorito; Sampirisi, Camisa, Manfredini, D’Elia; Cinelli, Di Gennaro, Moretti (37′ Sbrissa); Laverone, Cocco (41′ st Petagna), Giacomelli (32′ st Vita). A disposizione: Serralocco, El Hasni, Garcia Tena, Gentili, Alhassan, Moro, Lores Varela.

Allenatore: Pasquale Marino.

ARBITRO: Sacchi di Macerata (assistenti Zivelli e Disalvo)

RETI: 19′ pt e 31′ st Cocco

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.