Coppa del Mondo, la gara più importante per uno schermidore, seconda solo alle Olimpiadi. Dal 16 al 18 gennaio a Parigi si è svolta la tappa degli Assoluti di Coppa del Mondo di Fioretto Maschile. Tra i 288 atleti in gara, c’è anche Alessio Foconi (fiorettista di punta del Circolo Scherma Terni, in forza all’aeronautica militare), che batte all’esordio di giornata Giorgio Avola per 15-14 e vede fermarsi dietro di se altri grandi campioni italiani. Foconi prosegue con grande determinazione la sua corsa, affrontando avversari decisamente ostici. Dopo aver sconfitto per 15-9 il sudcoreano Taegyu Ha, arriva al difficilissimo turno dei 16 dove trova lo statunitense GereK Meinhardtche. Con un punteggio che è quasi una sentenza, 13-6 a favore dell’americano, l’assalto sembra terminato. L’atleta ternano è sotto di 7 stoccate, ma Alessio sa che fino alla 15a stoccata si rimane in pedana, possibilmente più lucidi. E’ una follia, ma l’atleta ricomincia a tirare come se punti e tempo non esistessero. Stoccata dopo stoccata, è un sorprendente Foconi che esce vincitore, compiendo ancora una volta un miracolo dei suoi. Con il punteggio di 15-14, suggella un percorso di gara eccellente, contrassegnato da numerosi colpi di scena, e approda ai quarti di finale. Il suo avversario è un altro statunitense: Race Imboden. Un nuovo assalto con il fiato sospeso fino alla vittoria di Imboden (che si aggiudicherà la prova di Coppa del Mondo dopo aver battuto l’altro italiano, l’argento Daniele Garrozzo) per 15-11. Una gara in cui hanno fatto da protagoniste, ancora una volta, le ‘quasi-impossibili’ stoccate di Alessio. Il campione italiano 2013, dopo uno stop dovuto ad infortunio, ha ritrovato tutta la sua determinazione e grinta. E’ Elisa Vardaro (come Foconi in forza all’Aeronautica militare) l’altra grande professionista della scherma che si distingue al livello internazionale: con un 7° posto nell’Open Assoluto Francese di Fioretto e ribadisce il successo degli atleti ternani nella regione d’Oltralpe. E da Norcia, dove erano in corso le gare valide per la Qualificazione alla Prova Nazionale di Fioretto e Spada maschile e femminile, sono arrivate nuove soddisfazioni per il Circolo. Questa volta legate ai nomi di Camilla Pieramati, che si piazza 8° nel Fioretto Femminile; Federico Trastulli e Federico Carta rispettivamente 8° e 13° nella Spada Maschile. Tutti e tre qualificati per la Prova Nazionale.