Ė purtroppo ricca di incognite per la Ternana la vigilia della partita contro il Modena, compagine che vanta la miglior difesa del campionato e che con la vittoria sul Trapani di sabato si é portata ad 1 solo punto dalla zona play-off.

Come, purtroppo, capita da qualche settimana il tecnico rossoverde è alle prese con gli infortunati di turno e per varare una formazione competitiva deve dare fondo a tutte le risorse disponibili.
Meccariello out, e  Viola in dubbio per una distorsione alla caviglia rimediata in mattinata,  in allenamento, oltre alle assenze degli infortunati di lungo corso Fazio, Russo, Piredda e Masi. Queste le novità in negativo.
Buone nuove, invece, per quanto riguarda Bastrini che, anche se non in perfette condizioni fisiche, sarà in campo regolarmente.
Per quanto concerne il reparto difensivo la difesa a tre sarà formata da Valjent, Bastrini, Popescu, mentre a centrocampo Palumbo è pronto a scendere in campo e non solo se sarà assente Viola. Potrebbe anche entrare in concorrenza con Eramo per sostituire Crecco, apparso affaticato sabato scorso a Vercelli come del resto Gavazzi.
Confermati sugli esterni Janse a destra e Vitale a sinistra, mentre in avanti Bojinov affiancherà Avenatti.
Tra i convocati, e questa ė la novità della giornata, c’è anche Dianda che, come ha anche affermato Tesser, potrà tornare utile sin dalla partita contro il Modena.
La squadra, che è in ritiro dalla mattinata odierna, ha ricevuto nel pomeriggio la visita del presidente Zadotti.
Il match si giocherà domani pomeriggio, vigilia di Natale, con inizio alle ore 15 allo stadio Liberati.
La radiocronaca della partita verrà irradiata da Radio Galileo a partire dalle ore 14.30, mentre in serata a partire dalle ore 20.30 a Tele Galileo andrà in onda a Tele Galileo.