Il Consiglio comunale di Amelia ha approvato le modifiche alla alla Taric, la nuova tariffa dei rifiuti che mette in relazione il numero dei componenti del nucleo famigliare con la quantità di indifferenziato prodotta. In base ai nuovi parametri le quantità di rifiuto indifferenziato utilizzato per conteggiare gli svuotamenti sono legati al numero di svuotamenti e ai litri minimi prodotti. Per 1 componente sono 26 svuotamenti per 1.040 litri, per 2 componenti 32 e 1.280.

Tre componenti sommano 40 svuotamenti e 1.600 litri, 4 componenti 46 e 1.840 litri, 5 e 6 componenti 50 svuotamenti e 2.000 litri. Soddisfazione è espressa dall’assessore ai tributi Claudia Sensini che sottolinea lo sforzo per venire incontro alle richieste dei cittadini. “Oltre a questo – spiega – per il 2021 le persone sole avranno il 30 per cento di sconto. Coloro poi che utilizzano il servizio di raccolta pannolini e pannoloni usufruiranno del passaggio aggiuntivo in forma stabile per tutto l’anno, senza nessun costo ulteriore”.