“Mi ricandido per completare il lavoro sin qui svolto e per avviare una nuova fase che veda Amelia protagonista di un futuro di rinascita e ricostruzione”. Così la sindaca di Amelia, Laura Pernazza, ha annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa, la sua ricandidatura in vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

Pernazza si presenterà, come nel 2016, con la lista civica ‘Per Amelia’, che sarà sostenuta da tutta la coalizione di centrodestra. Per questo erano presenti oggi il vicepresidente di Forza Italia alla Camera, Raffaele Nevi, il referente della Lega della provincia di Terni, Nico Nunzi, e il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Paolo Alunni Pistoli. “Dopo mesi, settimane di considerazioni e, ammetto, qualche notte passata in bianco – ha sottolineato la Pernazza -, ho deciso di accettare l’invito che tanti singoli cittadini, associazioni, forze civiche e forze politiche mi hanno rivolto di ricandidarmi a sindaco di Amelia. Abbandonare ora sarebbe stato come scappare, riconsegnare la mia città nella mani di chi ha fatto tanti disastri”. Il sindaco uscente ha quindi parlato di “una candidatura ben ponderata ma che – ha aggiunto – parte da un presupposto, l’unità di intenti di tutto il centrodestra che, senza se e senza ma, ha ritenuto di sostenermi, un centrodestra unito e coeso che si contrappone alla litigiosità dei nostri possibili competitor”. “Una candidatura – ha detto ancora – che può contare su tutti i rapporti che a livello provinciale, regionale e nazionale ho costruito in questi anni, tanto utili in questo momento storico in cui occorre intercettare i fondi messi a disposizione con il Pnrr”. Alla presentazione di oggi erano presenti anche i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Eleonora Pace e della Lega Daniele Nicchi.