“Oltre 73 milioni di euro in arrivo in Umbria, grazie al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare del MIMS, il Ministero delle infrastrutture e della Mobilità sostenibili. Un risultato che esalta l’operato della Lega al governo e delle istituzioni locali”: lo sottolinea il deputato della carroccio Virginio Caparvi, coordinatore regionale del partito.

“L’Alta Commissione ha esaminato le oltre 290 proposte – ha ricordato il parlamentare – pervenute da Regioni, Comuni e Città metropolitane sulla base di indicatori di impatto sociale, culturale, urbano territoriale, economico-finanziario e tecnologico. Disco verde a progetti per Perugia, Terni per proposte presentate dalla Regione Umbria. Risorse che permetteranno alle nostre realtà un profondo restyling con l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l’inclusione sociale”.

“Dalle parole ai fatti” conclude Caparvi.