Il Senatore della Lega Simone Pillon, capogruppo della II° Commissione Giustizia a Palazzo Madama, si è recato – ieri – in visita ufficiale al Pmal, il Polo di Mantenimento delle Armi Leggere di Terni. A riceverlo il direttore, Generale Vincenzo Sanfilippo.

Il Sen. Pillon ha espresso la vicinanza delle istituzioni e del partito da lui rappresentato al lavoro instancabile, prezioso e costante, che le nostre Forze Armate promuovono e svolgono nell’interesse della collettività e del Paese.

Il senatore è intervenuto anche riguardo la situazione della struttura, dove è necessario procedere con un adeguato ricambio generazionale per non permettere che le competenze acquisite ed il know-how della maestranze, si vadano a perdere con il pensionamento degli attuali dipendenti.

L’incontro si è poi concluso con la visita del vasto spazio espositivo all’interno del Polo ternano, fiore all’occhiello del nostro paese, dove sono custodite la gran parte delle armi leggere delle principali nazioni del mondo, una testimonianza tangibile della storia e della produzione bellica italiana e straniera, che non va perduta.