I gruppi consiliari di minoranza al Comune di Terni, Movimento Cinque Stelle, Pd, Senso Civico e Terni Immagina – hanno dichiarato il proprio sostegno alla mobilitazione di domani, sabato 24 aprile, alle 15, davanti a Palazzo Spada, organizzata dal Comitato No Inceneritori unitamente alla rete di associazioni e comitati di Terni, Perugia, Spoleto, Gubbio e altre città unite dalla battaglia per chiedere – in primis – la riattivazione immediata del Registro tumori e delle esposizioni, oltre che un deciso cambio di rotta sull’incenerimento favorendo un piano regionale dei rifiuti senza incenerimento.

“Ricordiamo a tutti – dicono le forze politiche di minoranza a Palazzo Spada – che la giunta Tesei non ha le idee chiare rispetto ai progetti di rilancio per la nostra città, ma ha le idee chiarissime su quale città trasformare nella pattumiera dell’Umbria. Per questo è importantissimo che ci sia una mobilitazione a difesa della nostra salute e quella dei nostri figli”.