“Da cittadina italiana e da portavoce del MoVimento 5 Stelle sono onorata di essere stata eletta nell’ufficio di presidenza con l’incarico di segretaria nella Commissione contro l’odio voluta dalla senatrice a vita Liliana Segre. Uno strumento per il contrasto dei fenomeni di intolleranza e razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza”.

Così in una nota la senatrice umbra Emma Pavanelli dopo il via oggi in Senato alla commissione contro l’odio presieduta dalla sua promotrice, Liliana Segre.

“Mai come oggi dobbiamo impedire che l’indifferenza prevalga, che l’intolleranza invada la rete. Abbiamo bisogno di strumenti per garantire la libertà e il rispetto in ogni ambito e questa commissione lavorerà intensamente per ristabilire e tutelare diritti nelle diversità nelle libere scelte dei cittadini. Insieme fermiamo l’odio e le violenze, pensiamo al futuro e all’Italia dei nostri figli. Ringrazio i colleghi per la fiducia e la Senatrice Segre per aver voluto questa commissione”.