“Il tavolo sulla Treofan di Terni sarà di nuovo riconvocato nei prossimi giorni, come chiesto dai lavoratori e dalle rappresentanze sindacali. La conferma ci è giunta dalla sottosegretaria allo Sviluppo economico Alessandra Todde, che abbiamo interpellato proprio sulla delicatissima fase della vertenza”.

Lo ha annunciato il parlamentare umbro del Pd Walter Verini.

“La sottosegretaria Todde – ha spiegato – ha confermato l’impegno costante del Governo, a tutti i livelli e usando tutti gli strumenti possibili, perché venga scongiurata la fine di una esperienza produttiva e industriale che in ogni modo deve avere un futuro. Per i 140 lavoratori, per la città e l’area di Terni. Il Governo sta lavorando su più fronti per bloccare la inaccettabile e gravissima strategia della Jindal, per garantire in ogni modo, anche con la ricerca di nuovi e seri piani industriali, la continuità produttiva ed occupazionale dello stabilimento. Per questo – ha sottolineato il parlamentare dem – è fondamentale mantenere alte sia la mobilitazione unitaria che l’impegno di tutte le componenti sindacali, sociali e istituzionali. La battaglia per il futuro della Treofan Terni – ha concluso Verini – riguarda tutti”.