“Terni è 38esima, su 107 province italiane, per qualità della vita. Esprimiamo soddisfazione per il balzo in avanti fatto dalla nostra città, che rispetto alla precedente classifica stilata da “Il sole 24 ore”, nel 2019, guadagna ben 25 posizioni. La rilevazione, che si basa su sei macro aree, che riguardano la vita dei cittadini: ricchezza-consumi, tempo libero, giustizia-sicurezza, ambiente–servizi, affari-lavoro e demografia-società, testimonia il buon lavoro compiuto dal governo cittadino a trazione leghista”. Così la Lega Terni, commenta la classifica relativa alla “Qualità della vita” pubblicata da “Il sole 24 ore”.

“C’è molto da lavorare e da fare – aggiungono i leghisti – perché alcuni indicatori fotografano una città che ancora è in difficoltà in alcuni settori e che sta pagando anni di amministrazione di sinistra, ispirata da politiche clientelari e scellerate, non volte al benessere ed allo sviluppo della collettività.

Grazie all’impegno costante della giunta Latini, Terni sta raccogliendo i frutti del suo buon governo e sta risorgendo”.

“Tante le azioni messe in campo per garantire una vita dignitosa ai nostri concittadini – affermano – anche nella gestione dell’emergenza covid-19, la nostra città sta dimostrando di saper fronteggiare la situazione e di essere all’altezza, grazie a scelte lungimiranti e a politiche mirate di welfare, questa amministrazione non sta lasciando indietro nessuno. Molto è stato fatto, e molto altro è nei progetti di questo esecutivo per rendere Terni ancora migliore”.

“Con tutte le difficoltà del caso – continua la nota – stiamo passando dalle parole ai fatti, portando avanti e concretizzando quelle proposte per cui nell’estate 2018, siamo stati votati e con orgoglio, chiamati ad amministrare questa città.

Questo riconoscimento per Terni, ci è da stimolo per continuare ad operare in questo modo, non dobbiamo cullarci sui risultati raggiunti, ma guardare avanti operosi verso altri traguardi”. “La città ha bisogno di risposte concrete e rapide – concludono – e noi della Lega gliele stiamo dando”.