E’ stato ufficializzato nei giorni scorsi il nuovo gruppo consigliare “Calvi gruppo civico” composto da cinque consiglieri, su 7 complessivi, già facenti parte della maggioranza che sostiene il sindaco Guido Grillini. In base all’art. 17 dallo statuto comunale i cinque consiglieri fuoriescono dalla lista “Calvi Tradizione e Innovazione Guido Grillini” che aveva corso alle amministrative di pochi mesi fa. I componenti sono Matteo Giacomini, Sandro Orsini, Simonetta Picchi, Sandro Spaccasassi e Francesco Verdinelli, il capogruppo è la Picchi.

Il nuovo gruppo ha diffuso il seguente comunicato: “Siamo tutti consiglieri indipendenti, scevri da ogni influenza e soprattutto interferenza partitica, con alle spalle 5 anni di esperienza amministrativa condivisa e portata avanti insieme serenamente per il bene comune, ma soprattutto dotati di grande senso di responsabilità sociale e del dovere.

Questa nostra scelta non è dovuta ad un “problema di poltrone” così come alcuni vorrebbero far credere, ma nasce a seguito di una serie di prese di posizione esagerate, esacerbate, strettamente “partitiche” ed in diversi casi molto offensive di alcuni Consiglieri nei confronti di altri; atteggiamenti gravi che non hanno permesso di poter continuare a lavorare tutti insieme in armonia come avvenuto nel precedente mandato e che ci hanno purtroppo reso consapevoli che la “squadra” di partenza, che ha così ben operato nei 5 anni appena trascorsi e che si è presentata unita alle ultime elezioni, non è e non sarà più la stessa.

Ci teniamo a precisare che il nostro lavoro proseguirà coerentemente all’interno del Consiglio Comunale ma la scelta di formare questo gruppo si è resa necessaria per portare avanti il progetto civico iniziato 5 anni fa e, soprattutto, per rimanere fuori da logiche partitiche che non hanno mai fatto parte delle intenzioni di questa Amministrazione, dandoci modo di continuare a lavorare senza vincoli e nella piena autonomia e libertà per il bene del paese, ritenendo al contempo che questo non farà che rafforzare il nostro sindaco.

Ci preme infine esprimere in questa sede un plauso al nostro assessore di riferimento, nonché vice sindaco, Sandro Spaccasassi, il quale si è sempre contraddistinto per le sue capacità amministrative, professionali ed umane, e che anche in questa occasione si è voluto prodigare come portavoce dei suoi e nostri ripetuti tentativi di lavorare con spirito di squadra e trasparenza”.