In Umbria la maggioranza di centro-destra e l’opposizione, il centro sinistra con il M5s, fanno fronte comune contro il Covid. L’Assemblea legislativa di Palazzo Cesaroni, prima in Italia, ha infatti approvato – all’unanimità – una risoluzione unitaria che impegna l’Esecutivo e la stessa Aula ad un “lavoro comune contro un nemico comune” per affrontare e superare l’emergenza sanitaria.

Un documento a tal proposito è stato sottoscritto da tutti i capigruppo.

Intervenendo oggi in aula durante i lavori, la presidente della Giunta regionale Donatella Tesei, ha rivolto un appello “a tutte le forze politiche per lavorare insieme e fare uno sforzo contro un nemico comune perché è questo quello che i cittadini vogliono”. L’opposizione aveva già avanzato una richiesta in tal senso.