Il consigliere comunale della Lega, Mirko Presciuttini, insieme a tutto il suo gruppo consiliare, nel corso della seduta di ieri, ha presentato un atto di indirizzo relativo all’occupazione dei parcheggi ad uso pubblico, su suolo privato, in particolare ha posto il focus sui posteggi per disabili nei centri commerciali.

Ci siamo resi conti – ha sottolineato Presciuttini – che nei parcheggi dei centri commerciali e degli ipermercati ternani, sempre più spesso, i posti auto riservati ai disabili, sono occupati indebitamente, da automobilisti indisciplinati, che non hanno nessun contrassegno o titolo per farlo. Abbiamo chiesto quindi alla giunta e al Sindaco di intensificare i controlli in queste aree e, tramite l’introduzione di un regolamento ad hoc, di inasprire le sanzioni nei confronti di chi, in maniera abusiva e incivile, senza autorizzazione, sottrae uno spazio fondamentale per la mobilità delle persone con disabilità”.

“Un atto come questo – conclude il leghista – ripristina quel senso di civiltà e comunità che dovrebbe essere alla base della convivenza, che dovrebbe essere insito nel modo di agire di ogni cittadino, purtroppo invece, constatiamo con rammarico, che in alcuni casi il rispetto viene meno ed è necessario vietare, sanzionare o normare, cioè che invece dovrebbe essere scontato”.