Fabio Paparelli, portavoce delle minoranze all’Assemblea legislativa umbra, valuta necessario, “vista la carenza di pianificazione programmazione e di linee guida precise per tutti, alla luce della situazione critica che si sta registrando in Umbria ed in particolare nel Ternano, attrezzare da subito l’ex Milizia a Terni come struttura a bassa intensità e per nuove terapie intensive, e a Perugia il padiglione di Monteluce utilizzabile allo scopo”.

A suo parere “occorre passare subito all’utilizzo dei tamponi rapidi antigenici e reperire Covid hotel nel Ternano ed in tutto il territorio regionale per contenere i contagi all’interno delle famiglie”.