“Sicurezza sanitaria e ripartenza economica sono le priorità dell’Assemblea legislativa dell’Umbria”. Lo ha detto stamane il presidente Marco Squarta, nel giorno in cui l’Aula di Palazzo Cesaroni è tornata a riunirsi.

“Ci troviamo ad affrontare un momento molto delicato – ha spiegato – c’è ancora tanta incertezza dal punto di vista sanitario e l’auspicio è che non si debba fronteggiare una seconda, forte ondata sanitaria. Sarà un autunno difficile impegnativo, continueremo a lavorare con grande responsabilità sulla prevenzione e sul rispetto delle regole per essere pronti a fronteggiare ogni situazione”.

“La seconda questione prioritaria – ha aggiunto il presidente dell’assemblea umbra – è legata alle misure economiche in quanto non possiamo permettere che coloro che sono riusciti a salvarsi dal Covid finiscano schiacciati dal punto di vista finanziario”.