“La Lega ritiene fondamentale che Terni continui ad avere un proprio mattatoio e ci auguriamo che in un reciproco confronto tra Comune e realtà imprenditoriali del settore, si possa individuare la soluzione migliore a tutela di un servizio importante su un territorio come questo”.

Sulla questione del mattatoio ternano interviene il referente Lega per la provincia di Terni, On. Barbara Saltamartini: “Questa città non può non avere il suo mattatoio – prosegue – Serve uno sforzo comune in questa direzione a tutela di un servizio utile per molti operatori e anche per la città. Mi auguro che le realtà imprenditoriali, cosi come

le associazioni di categoria coinvolte, possano individuare di concerto con l’amministrazione comunale, il percorso migliore per evitare che Terni perda un pezzo importante di una filiera produttiva

dell’agroalimentare, in particolare quella della macellazione che può contribuire a rilanciare questa città è a favorire percorsi di nuova occupazione. Oggi più che mai, nell’opera importante di rinascita di

Terni messa in campo dalla Giunta Latini, non dobbiamo perdere l’occasione di promuovere ogni utile iniziativa che possa contribuire a ridare a questo territorio opportunità che la sinistra gli ha negato.

Sono sicura, anche supportata dall’azione dei nostri consiglieri comunali, che l’obiettivo è a portata di mano. Non lasciamocelo sfuggire”.