Dopo la pausa estiva è tornata a riunirsi oggi la Commissione per le Riforme statutarie e regolamentari del consiglio regionale dell’Umbria, presieduta da Daniele Carissimi (Lega) che lo scorso 30 luglio, nella prima riunione, aveva approvato, all’unanimità, il proprio programma di lavoro.

Sono state fissate, fino a dicembre, sei riunioni a cadenza quindicinale, nelle quali verranno approfonditi i vari ‘capi’ del Regolamento riguardanti le modalità di svolgimento delle attività degli organismi dell’Assemblea legislativa.

L’obiettivo condiviso – spiega l’organismo regionale – è di raggiungere un’azione amministrativa più moderna, efficace,

efficiente e più aderente alle esigenze della comunità regionale attraverso tutti gli approfondimenti necessari, supportati dal lavoro degli Uffici legislativi di Palazzo Cesaroni. L’auspicio espresso dal presidente è di poter votare, in Commissione, il nuovo documento regolamentare dell’Assemblea legislativa entro il prossimo mese di dicembre.