Un momento di ricordo rispettando il lavoro dei predecessori, ma anche opportunità di riflessione per rivolgere lo sguardo al futuro: è stata presentata così l’iniziativa ’1970 – 2020: 50 anni della Regione Umbria’ in occasione dell’anniversario del primo insediamento del Consiglio regionale, avvenuto del 20 luglio 1970. Il ricordo è avvenuto nello stesso giorno e luogo dove si svolse 50 anni fa, la Sala dei Notari di Perugia, con la presentazione anche dell’Archivio storico dell’Istituzione.

“C’è bisogno di una progettualità nuova e di andare avanti con spirito di collaborazione; tra altri 50 anni qualcuno dirà se siamo stati all’altezza del compito” ha detto la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei.

Anche per il presidente dell’Assemblea legislativa, Marco Squarta, questa giornata “non è una celebrazione rituale ma un momento di riconciliazione per rileggere la storia della nostra società e per guardare al futuro”.

All’iniziativa, dopo i saluti del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, sono intervenuti anche le vice presidenti dell’Assemblea legislativa, Paola Fioroni e Simona Meloni, il consigliere della prima Legislatura, Francesco Innamorati, e Giovanna Giubbini, Soprintendente archivistica dell’Umbria. Il tutto è stato moderato dal Commissario straordinario dell’Isuc, l’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea, Valter Biscotti.