L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato – all’unanimità – la proposta di legge sulla riforma dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale.

Il testo, frutto dell’unificazione di due atti uno a firma di Fabio Paparelli (Pd) e l’altro dei consiglieri della Lega con primo firmatario Daniele Carissimi, adegua la legge regionale ‘9/1998’ alla legge nazionale ‘132/2016’ che ha istituito il Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente.

La sede legale di Arpa viene spostata a Terni.